Quale sport fare per il mal di schiena?

Quale sport fare per il mal di schiena e per correggere la postura?

Se avete sofferto di mal di schiena anche una sola volta nella vostra vita, di certo, saprete tutti i possibili rimedi più indicati per questo problema, ma sapete anche quale sport fare per il mal di schiena??

Infatti, da un po’ di tempo a questa parte, si è diffusa l’ottima abitudine di utilizzare lo sport per prevenire e correggere eventuali problemi posturali o, comunque, a carico della schiena.

Certo, non tutti gli sport sono indicati per il mal di schiena, ma alcuni sono un vero toccasana e possono fare la differenza tra un soggetto dalla postura corretta e uno con squilibri a carico della colonna vertebrale.

Partiamo dall’inizio.

Mal di schiena: cause e sintomi

Il mal di schiena è una delle sindromi dolorose più frequenti e, non a caso, è tra i motivi principali per il quale viene richiesto un consulto medico. 

Nella maggior parte dei casi, si manifesta come un dolore episodico di breve durata, di qualche giorno o di alcune settimane, che si risolve spontaneamente o con un intervento terapeutico di varia natura. 

Le cause possono essere molteplici: problematiche di natura discopatica (ernie, protusioni), artrosi, alterazioni posturali, debolezza muscolatura paravertebrale, traumi muscolari, come uno stiramento dovuto ad un movimento scorretto o ad una contrattura causata da sforzi eccessivi o posture errate tenute nel tempo. 

Spesso, infatti, passiamo ore seduti alla scrivania o in macchina, assumendo posizioni che ci sembrano comode, ma che risultano essere posizioni dannose per la nostra schiena e che a lungo andare possono portare scompensi, come scoliosi, lordosi o cifosi.

Il sintomo che accomuna tutti i tipi di mal di schiena è il dolore

Si può stabilire con precisione la natura del disturbo in base alla collocazione precisa, all’intensità, alla durata e ai particolari momenti della giornata in cui si riscontra la sensazione dolorosa. 

Terapia posturale

Quale che sia la causa del mal di schiena, la terapia maggiormente indicata è senza dubbio la terapia posturale.

Esistono vari approcci posturali e diverse metodiche utilizzate dagli specialisti del settore, ma tutti hanno lo allo stesso obiettivo: riequilibrare il gioco forza della muscolatura sulla colonna vertebrale, allentando le tensioni e allungando tutta la muscolatura della catena cinetica posteriore, che va dall’occipite all’alluce.

Sport consigliati e sport da evitare

Per evitare il mal di schiena, l’attività fisica deve essere graduale, moderata e svolta in modo corretto: per questo motivo, è consigliabile farsi seguire almeno all’inizio da un esperto. 

sport consigliati per il mal di schiena
Sport consigliati per il mal di schiena

Gli sport per il mal di schiena da preferire sono:

  • nuoto: in quanto attività svolta in assenza di gravità, il peso del corpo è ridotto e non si va a sovraccaricare la colonna vertebrale;
  • camminata: è un tipo di attività benefica per tutti e per tutto l’organismo, ma è da fare prendendo le giuste precauzioni, quali scarpe adatte, piano regolare, controllo della postura durante il cammino;
  • pilates: aiuta sia nel miglioramento della postura che nel potenziamento della muscolatura; il pilates è importante in quanto il benessere della nostra schiena dipende anche dai muscoli, che devono essere allo stesso tempo tonici ed elastici, così da sostenere sia la stabilità che la mobilità della colonna.

Gli sport da evitare in caso di mal di schiena sono:

  • ciclismo, ma anche cyclette e spinning;
  • corsa;
  • pesistica.

Questi sport non sono da condannare in maniera assoluta, ma, mettendo sottopressione la cerniera lombosacrale e la schiena in generale, è meglio evitarli per non sollecitare eccessivamente una zona già infiammata.

  • Lascia un commento