Crioultrasuoni terapia per gli strappi muscolari

Per crioultrasuoni terapia si intende una terapia basata sull’azione combinata della crioterapia e degli ultrasuoni, ossia di due diversi principi fisici che vengono applicati al paziente simultaneamente con l’utilizzo di un unico manipolo, che rappresenta l’estremità del macchinario.

Letteralmente “terapia del freddo”, la crioterapia consiste nello sfruttare le basse temperature a scopi terapeutici. 

Infatti, come accade quando si utilizza il ghiaccio a seguito di un evento acuto traumatico, il freddo determina una vasocostrizione localizzata

In questo modo, agisce per attenuare il dolore, ridurre l’infiammazione e stimolare il metabolismo a livello locale. 

La crioterapia trova largo impiego nella cura di molte problematiche muscolari e articolari, soprattutto nella loro fase acuta, ma anche nel trattamento defaticante post allenamento o post gara dello sportivo e nel trattamento di inestetismi, come cellulite, ritenzione idrica e invecchiamento della cute.

Crioultrasuonoterapia negli strappi muscolari

La crioultrasuoni terapia viene utilizzata in modo particolare per il trattamento degli strappi muscolari.

Per strappo muscolare, si intende una lacerazione a livello delle fibre muscolari avvenuta durante una violenta contrazione in una posizione di allungamento dello stesso muscolo. 

Nello specifico, le lesioni muscolari vengono classificate in base al numero delle fibre coinvolte:

  • Lesione di I grado, quando coinvolge solo alcune fibre muscolari e presenta dolore alla contrazione;
  • Lesione di II grado, quando il numero delle fibre aumenta ed è associato anche alla presenza di ematoma cutaneo e dolore costante;
  • Lesione di III grado: è la forma più grave e determina una lesione totale del muscolo con distacco dei capi muscolari e presenta dolore, ematoma e, nei casi più gravi, un’importante impotenza funzionale.

Efficacia della crioterapia negli strappi muscolari

Nei casi di strappo muscolare, in fase acuta è consigliato l’utilizzo della crioterapia. 

In questi casi, i principali vantaggi dell’utilizzo della crioultrasuoni terapia derivano dalla sinergia del freddo e delle vibrazioni meccaniche degli ultrasuoni prodotti dal macchinario. 

Il freddo, infatti, riesce a regolare l’effetto termico del calore che viene prodotto dagli ultrasuoni, migliorando così le condizioni di trasmissione degli stessi. 

Sulla zona trattata, quindi, si forma un’alternanza di vasocostrizione, prodotta dal freddo, e vasodilatazione superficiale e profonda, indotta dagli ultrasuoni. Questa alternanza genera importanti benefici soprattutto in caso di versamenti. 

Dunque, si capisce bene come nelle fasi acuta e sub-acuta degli strappi muscolari, in cui è presente un’importante travaso ematico, l’utilizzo di questo apparecchio sia determinante per una più rapida risoluzione della lesione e per un più pronto ritorno all’attività fisica.

Crioterapia negli strappi muscolari negli sportivi

La crioultrasuoni terapia è di fondamentale importanza soprattutto per gli sportivi, in quanto la crioterapia si utilizza nell’immediato post trauma e, unita all’effetto degli ultrasuoni, velocizza i tempi di guarigione dello sportivo. 

Questo significa poter tornare ad allenarsi, evitare di perdere la performance atletica acquisita e quindi tornare a gareggiare il prima possibile senza rischiare un nuovo infortunio.

  • Lascia un commento